Gaia – Regina per un giorno
10/11/2013 – Moncalvo

 

 

Anche in questo caso io ed Anna , la mia compagna di vita , siamo partiti al mattino presto ed abbiamo deciso di seguire la piccola Gaia , che tra le altre cose “è nostra figlia” , in tutta questa fantastica giornata , dal risveglio fino all’ultimo minuto del ricevimento per creare un ricordo indelebile nella sua e nella nostra memoria che ci farà rivivere questi fantastici momenti in eterno. Mattino ore 10:00 risveglio , il bello di Gaia è che è una bambina estremamente sorridente ed appena apre gli occhi incomincia a giocare e a ridere come una matta e di conseguenza ci rende la vita piena di gioia… Dopo qualche gioco e qualche disastro incominciamo la preparazione con il bagnetto che a Gaia piace moltissimo… l’acqua è il suo elemento naturale ed oramai raggiunge ogni parte della nostra piccola casetta.. Ecco il momento della vestizione , ma non prima di essersi asciugata ben bene i capelli , oggi Gaia sarà la protagonista di questa giornata così importante che la farà entrare nella comunità cattolica del Paese e vuole essere bellissima per tutti gli invitati. La mamma Anna la aiuta ad indossare un vestitino grigio, una gonnellina di jeans , i pantaloni grigi e le scarpette marroni.. ecco ora Gaia tutta vestita e profumata sembra la protagonista di una soap ed è pronta a raggiungere il Sacerdote Don Giorgio e tutti gli invitati che oramai la attendono con trepidazione su gradini della chiesa. Eccoci pronti per affrontare il suo primo sacramento , ora Gaia è davanti a Don Giorgio che recita la liturgia necessaria ad aprire la Cerimonia e non sembra più spavalda come prima , è visibilmente emozionata anche se dispensa sorrisi e saluti a tutti i parenti. Quì è d’obbligo una precisazione , io in questa giornata svolgo due ruoli cioè il fotografo ma per prima cosa sono il babbo di Gaia e come tale non posso e non voglio farmi sostituire da nessun’altro negli atti importanti del suo Battesimo. P.S. In questa occasione potrebbero mancare delle immagini della cerimonia per ovvii motivi… Torniamo a noi , Gaia riceve il Santo Battesimo e la cerimonia procede come da copione senza alcun intoppo , lo immaginavo , Gaia sembra un’attrice navigata e continua a sorridere anche nei momenti più emozionanti. Dopo tutte le foto di rito con i parenti raggiungiamo il ristorante “Ciabot del Grignolin” di Calliano dove per l’occasione sarà servita una merenda sinoira sontuosa..ora si che Gaia può lasciarsi andare e finalmente può interpretare la sua parte preferita cioè ricevere e donare coccole a tutti i presenti. Tanti auguri piccolina mia da mamma e papà per una vita meravigliosa piena di soddisfazioni.

Recommend
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIN
  • Pinterest
Share
Leave a reply